top of page

Approvato il 7 luglio dalla Commissione Europea il Decreto Agrisolare


La Commissione approva il regime italiano da 1,2 miliardi di €, nell’ambito del dispositivo per la ripresa e la resilienza, a sostegno degli investimenti nei pannelli fotovoltaici nel settore agricolo.


La Commissione europea ha approvato in data 7 luglio, ai sensi delle norme dell’UE in materia di aiuti di Stato, un regime italiano da 1,2 miliardi di €, resi disponibili attraverso il dispositivo per la ripresa e la resilienza, a sostegno degli investimenti nei pannelli fotovoltaici nel settore agricolo. Il regime contribuirà anche al conseguimento degli obiettivi strategici dell’UE connessi al Green Deal europeo.


“Con il via libera della Commissione europea agli aiuti pubblici per gli investimenti in pannelli fotovoltaici nel settore agricolo, si pone un ulteriore tassello, nel solco della transizione ecologica, per abbattere il costo dell’energia nelle nostre imprese agroalimentari attraverso l’Agrisolare. I bandi, di prossima emanazione, potranno contare su 1,5 miliardi di euro previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), di cui 1,2 miliardi per il solo comparto agricolo e 300 milioni per l’agroindustria”.


Con questa misura, gli imprenditori agricoli, in forma singola o associata, le cooperative e le imprese agroindustriali potranno installare sui tetti dei fabbricati strumentali pannelli fotovoltaici – prosegue – ma anche rimuovere e smaltire l’amianto, laddove presente, isolare termicamente i tetti nonché realizzare sistemi di aerazione che contribuiranno al benessere animale.


Per maggiori informazioni su: info@consulenzeenergetiche.eu


Oppure scrivi nel form di richiesta: https://www.consulenzeenergetiche.eu/contatti


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page