top of page

Crediti d'imposta per l'energia elettrica e il gas naturale: rinnovati per il secondo trimestre 2023


I crediti d’imposta sono rinnovati per il secondo trimestre 2023 come segue:


-Energivori iscritti alla CSEA:


20% della spesa materia energia


Restano i requisiti e le condizioni relative ai crediti d’imposta per l’annualità 2022: “spesa materia energia” superiore al 30% tra il primo trimestre 2019 e il primo trimestre 2023.


-Gasivori iscritti alla CSEA:


20% della spesa materia energia


Restano i requisiti e le condizioni relative ai crediti d’imposta per l’annualità 2022, ma viene aggiunto il requisito di iscrizione al registro dei gasivori.


-Aziende NON energivore con contatori superiori a 4,5 kW di potenza:


10% della spesa materia energia


Restano i requisiti e le condizioni relative ai crediti d’imposta per l’annualità 2022: “spesa materia energia” superiore al 30% tra il primo trimestre 2019 e il primo trimestre 2023.


-Aziende NON gasivore:


20% della spesa materia energia


Restano i requisiti e le condizioni relative ai crediti d’imposta per l’annualità 2022. In questo caso, come anche per le imprese gasivore, non è necessario verificare l’aumento con il costo della materia prima in fattura, in quanto la normativa fa riferimento alla media dei prezzi del Mercato Infragiornaliero.

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page