top of page

Credito d'imposta III° Trimestre 2022


È pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 115 del 9 agosto il Decreto Aiuti ter recante “Ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese, politiche sociali e per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”


-Sono stati estesi i crediti d'imposta per l'energia elettrica e il gas naturale al terzo trimestre 2022


-I crediti saranno gli stessi del secondo trimestre, per i non energivori e non gasivori sono rispettivamente del 15% e del 25%;

- I crediti saranno del 25% per gli energivori e i gasivori;

-Le condizioni di accesso al credito d'imposta rimangono le medesime (incremento del trimestre precedente, in rapporto al corrispondente trimestre del 2019, superiore al 30%);


È pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 223 del 23 settembre il Decreto Aiuti ter recante “Ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttivita' delle imprese, politiche sociali e per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”.


-Sono stati estesi i crediti d'imposta per l'energia elettrica e il gas naturale ai mesi di ottobre e novembre 2022


-I termini per la compensazione relativa al quarto trimestre verranno estesi al 2023 (31 marzo o 30 giugno 2023);

-I crediti saranno aumentati al 40% per gli energivori e i gasivori;

-Sarà estesa la platea alle aziende non energivore dotate di contatore di potenza superiore a 4,5 kW;

-I crediti per i non energivori e non gasivori sono stati estesi rispettivamente al 30% (dal 15%) e al 40% (dal 25%);

-Le condizioni di accesso al credito d'imposta rimangono le medesime (incremento del trimestre precedente, in rapporto al corrispondente trimestre del 2019, superiore al 30%)

Ai fini della fruizione dei contributi straordinari, sotto forma di credito d'imposta, ove l'impresa destinataria del contributo si rifornisca di energia elettrica o di gas naturale dallo stesso venditore da cui si riforniva nell'anno 2019, il venditore, entro sessanta giorni dalla scadenza invia al proprio cliente, su sua richiesta, una comunicazione nella quale è riportato il calcolo dell'incremento di costo della componente energetica e l'ammontare della detrazione spettante.


Viceversa e per tutti gli altri casi scrivere a: info@consulenezeenergetiche.eu

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page