top of page

FOTOVOLTAICO, quali novità???

Aggiornamento: 14 lug 2022


Ultimamente abbiamo assistito ad un aumento dei prezzi di vendita dell'energia rinnovabile anche a vantaggio di chi fa scambio sul posto, infatti i prezzi dell'energia sono direttamente proporzionati all'aumento del PUN (Prezzo Unico Nazionale).


Nel 2021 il GSE ha pagato anche 200 €/MWh... praticamente manna caduta dal cielo.

Con la Delibera del 21 Giugno scorso di ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) viene fissato un tetto massimo di €/kWh per l'anno 2022 della vendita/scambio dell'energia.


di fatto:

  • fino al 31 Dicembre del 2022, il GSE applicherà un prezzo fisso sulla vendita dell'energia al di sotto dei 6 centesimi al kWh (60€ al MWh);

  • questo importo verrà applicato a tutti gli impianti fotovoltaici di potenza superiore ai 20 kW che beneficiano di un Conto Energia.


I titolari degli impianti, entro e non oltre il 10 Agosto dovranno comprovare o meno le condizioni di esclusione. Tale comunicazione può essere effettuata esclusivamente tramite portale applicativo del GSE.


Oltre a tale data, se non perviene la comunicazione sopra menzionata, gli impianti si intenderanno inclusi integralmente nel meccanismo di compensazione.


Tale norma "congela" gli introiti derivanti dalla vendita/scambio dell'energia MA SOLO per gli impianti che godono di INCENTIVO CONTO ENERGIA.


Per i NUOVI impianti fotovoltaici, la vendita/scambio dell'energia NON subirà alcuna restrizione. Ieri 12 luglio 2022 il PUN (Prezzo Unico Nazionale) ha registrato la media di 456 €/MWh con un massimo di 543 €/MWh !!!


Ciò significa che se realizzate un impianto da 100 kW al costo di 120.000€ i ricavi annui sarebbero di circa 30.000/35.000 € con un tempo di pay-back (rientro dell'investimento) di soli 3,5/4 anni.



Per maggiori informazioni scrivi a: info@consulenzeenergetiche.eu


Oppure scrivi nel form di richiesta: https://www.consulenzeenergetiche.eu/contatti


26 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page